stagione alle porte

Caccia, la Giunta blocca l'operatività

Piccin: "Ad aprile inoltrato ancora non si vedono i contributi regionali ai Distretti venatori e alle associazioni delle Riserve di caccia che assicurano l'operatività dell'attività venatoria nel rispetto delle regole"

Caccia, la Giunta blocca l'operatività (© Adobe Stock)

Caccia, la Giunta blocca l'operatività (© Adobe Stock)

PORDENONE - «Ad aprile inoltrato ancora non si vedono i contributi regionali ai Distretti venatori e alle associazioni delle Riserve di caccia che assicurano l'operatività dell'attività venatoria nel rispetto delle regole». Questa la denuncia di Mara Piccin, consigliere regionale di Forza Italia, che annuncia una interrogazione all'assessore Panontin sul tema.

«La disciplina contributiva - spiega la consigliera azzurra - è stata oggetto di una revisione nell'ultima legge di stabilità.
A oggi nemmeno un euro è arrivato alle Riserve. Stiamo parlando di piccoli contributi che servono a portare avanti l'attività ordinaria, come le stampe, le spedizioni degli avvisi e la cancelleria, e che la loro mancanza si sta facendo sentire all'interno del mondo venatorio».

La consigliera forzista conclude: «Sembrerebbe che la Giunta stia lavorando su un regolamento, ma oramai sono passati quattro mesi e la stagione venatoria è alle porte. Depositerò un'interrogazione per capire se è intenzione della Giunta regionale risolvere la questione quanto prima».